i vostri messaggi 2006b

From: Andrea Cecotti To: Aldo Taboga Sent: Thursday, June 29, 2006 9:48 PM Subject: messaggero
L'articolo che ti allego riguarda miei amici che si sono sposati sabato 24 giugno. Visto che alcuni vicini gelosi e stupidi si sono rivolti ai vigili urbani, gli amici degli sposi hanno dovuto pulire il classico simbolo del cuore con i nomi degli sposini scritti sull'asfalto. L'articolo comparso sul Messaggero Veneto del 28 giugno. Un parente degli sposi ha scritto l'articolo e l'ha spedito al Messaggero, con tanto di foto, che immortala la pulizia della strada ! Credo sia giusto far conoscere questo fatto anche attraverso il tuo sul tuo sito, per mettere in evidenza la stupidit di certe persone... Al mondo ci sono gi troppi motivi per piangere, perch trasformare una giornata lieta in un evento negativo ?  Ciao, Andrea

Caro Andrea, il tuo commento pi che sufficiente e quindi... crepi l'invidia!... evviva gli sposi...!

From: Anna Tracogna To: "aldo" <aldo@natisone.it> Sent: Thursday, June 29, 2006 7:56 AM Subject: foto rinfrescante...forse
Caro Aldo, le scrivo dopo tanto tempo tra un impegno e l'altro, visto il mio lavoro, la casa, il marito, i figli, la famiglia ecc..., non ho dimenticato il sito, che vado a guardare appena posso. Le mando una foto di mio figlio Simone, con lo sfondo del monte Baldo e del lago di Garda, che ho fatto in occasione di un'escursione in marzo sul monte Castello sopra Toscolano. E' stato bellissimo nonostante il forte vento! A guardare questa foto mi sembra di sentire un po' di frescura in queste calde giornate di fine giugno, con temperature qui in pianura padana superiori in certi momenti ai 40! La saluto caramente. Anna

From: Giovanni (Jenco) To: Taboga Aldo Sent: Tuesday, June 27, 2006 6:49 PM Subject: Rubrica i vostri messaggi
Caro Aldo questa una lettera che ho mandato alla stampa locale e mi sono sentito obbligato di girartela anche a te visto lo splendido rapporto che hai instaurato in questi anni con Don Dino.
"Il 25 Giugno Don Dino Pezzetta alle 18 ha celebrato la sua ultima S.Messa come rettore e parroco dell'Abbazia di Rosazzo (Manzano). Sono passati 12 anni da quando ha iniziato il suo percorso di fede a Rosazzo, ma ultimamente purtroppo le sue condizioni di salute non gli permettono di continuare con l'energia di un tempo la sua missione.
Su Don Dino si potrebbero dire moltissime cose su ci che ha detto e fatto in questi anni, ma mi voglio permettere solo di ringraziarlo come parroco e come uomo per la saggezza che ha saputo dispensare in questi anni. Distinti saluti, Paoloni Giovanni (Jenco)
"

From: Giovanni (Jenco) To: Taboga Aldo Sent: Saturday, June 24, 2006 4:48 PM Subject: Ferrovia Udine/Cividale
Sabato 24 Giugno festeggiamenti per la ferrovia Udine/Cividale che compie 120 anni.
Caro Aldo. Questa imponente locomotiva stata riutilizzata In occasione dei 120 anni della tratta ferroviaria Udine Cividale, nello sfondo il nuovo mezzo che entrer in servizio fra poco. Mandi Jenco

From: Jean-Marc Pascolo To: Aldo Taboga Sent: Friday, June 23, 2006 4:02 PM Subject: la photo del mio nonno
Buona sera Aldo ! Spero che le 11 photo che ho mandato l'altro girono sono bene arrivate. Mando qui la photo del mio Nonno : Benjamino Pascolo - Cividale 1921 -
Grazie per l'indirizzo, penso tornare a Rosazzo fra qualche giorni, quando avr delle vacanze. Tanti saluti cari ! Jean-Marc Pascolo
 

Mandi Jean-Marc e grazie per la bellissima foto di tuo nonno a Cividale, nella quale si vede molto bene il timbro del famoso studio fotografico Verderi. Quando torni in Friuli, non dimenticarti di venire a salutarmi... Mandi, Aldo.

From: Jean-Marc Pascolo To: aldo@natisone.it Sent: Thursday, June 22, 2006 11:57 AM Subject: grazie
Caro signore Aldo, Prima di tutto la ringrazio di avermi dato quest'indirizzo. Ho trovato le foto della "Festa delle Rose" di Rosazzo bellissime. La ringrazio anche per tutti quanti, emigranti, che possono trovare in www.natisone.it un pezzo di terra madre, un sorriso, e tante belle cose... Questo sito sembra un opera grande, di un lavoro tenace e serio que posso solo ammirare.
Mando anch'io qualche photo di questa bella giornata: Don Dino, gente ... e rose. Aggiungo una photo del mio nonno, Benjamino Pascolo (1905-1984), presa a Cividale nel 1921 e ce ha salvato la rosa di Rosazzo, portandola in Francia. Ricordandovi tutti con amicizia e grazie ! Jean-Marc Pascolo

From: Giovanni (Jenco) To: Taboga Aldo Sent: Monday, June 19, 2006 7:36 PM Subject: Per Carlos Zilli
Caro Carlos. Il motivo del ritorno in patria da parte di Sensini dovuto da esigenze famigliari (da quello che so, pressioni da parte della moglie e per il fatto che avendo figli relativamente piccoli possono ancora rinserirsi). Sicuramente la fantasia sud america manca nel dna dei tecnici europei ma anche il blasonato Brasile per ora a parte i risultati come gioco delude parecchio.
La nostra nazionale di calcio non st brillando ma mi sembra che anche altre squadre presunte grandi non stiano esprimendo un gioco piacevole, la mia prima fidanzata (sono 27 anni che seguo l'Udinese) speriamo continui a tenere sempre alto i colori Friulani.
Verso la fine della tua e-mail parli di lira e di fisarmonica. mi auguro tu possa usare entrambi gli strumenti per festeggiare la finale 2006 di Germania tra Italia e Argentina. Mandi e grazie, Jenco

From: Carlos Zilli To: ljrs@libero.it Sent: Sunday, June 18, 2006 2:06 AM Subject: Povero calcio!!!
Mandi Jenco: sono del tutto d'accordo con te su quello che dici di "bocuccia" Sensini. E un vero sportsman. Un giocatore-persona molto benvoluta da tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo. Quello che non mi rimane chiaro e perch abbia deciso di tornare in Argentina!!! Far fatica ad abituarsi. Tanto pi se torna per stabilirsi a Santa Fe. Cosi bene che potrebbe passarsela a Udine!!!
Prima di finire: Se come credo segui le partite del Mundial di Germania, dimmi allora che ca...volo stanno giocando certe squadre europee che di danno da fare nel vano intento di farci credere che quello che espongono agli occhi dei spettatori sia foot-ball? Pensi che sia tanto difficile giocare semplice, praticamente come i ragazzi di Argentina? Non sar che si dovrebbe  mandare via i Mr. ultradifensivi (mi ricordo del tristissimo, pauroso e dimenticabile Trapp.: un impresentabile del calcio) e portare in Italia allenatori sudamericani che insegnino ai bambini a giocare il pallone come lo si deve fare? Lo credi se ti dico che in questo momento l'Argentina potrebbe presentare tre squadre nazionali talmente dotate come questa che umili i serbi? Pensa che sono rimasti fuori giocatori come Castroman, Agero, Zanetti, Kyli Gonzlez, Veron, Lucho Figueroa, etc etc.
L' Italia di questo pomeriggio mi faceva piangere... come tante volte mi succede guardando alla RAI International la nostra Udinese.
Speriamo che da ora in avanti le partite e le squadre vadano migliorando per mantenere vivo questo bel giuoco, che per me, di continuare cosi, lo vedo pi pronto a prendere la lira che la fisarmonica. Salutoni e mandi a tutti.

From: Daniela Volturno To: TUTTI Sent: Saturday, June 17, 2006 10:02 PM Subject: 2 MARCIATONA tra i vigneti e il natisone
Ciao a tutti! Ho il piacere di invitarvi alla 2^ edizione della "
MARCIATONA" che attraverser le frazioni e i luoghi pi pittoreschi del comune di Premariacco. Spero di vedervi passeggiare o correre a Premariacco sabato 1 luglio 2006, con partenza ed arrivo dal capoluogo! E' anche attivo il ns. sito www.laciuncula.it sul quale potrete trovare a breve ulteriori info. Mandi, Daniela. 

From: Giovanni (Jenco) To: Taboga Aldo Sent: Thursday, June 15, 2006 9:16 PM Subject: GRAZIE NESTOR
Caro Aldo in questi periodi di calcio "sporco" e non mi riferisco ai mondiali, ti mando questa lettera e alcune immagini "pulite" della festa di addio (arrivederci) svolta a Udine alcuni giorni fa per ringraziare Nestor Sensini per ci che ha fatto per l'Udinese. Penso sia cosa gradita per tutti i Friulani sparsi nel mondo e soprattutto per coloro che vivono in Argentina.
Nestor Sensini fra qualche giorno dopo una lunga e gloriosa carriera lascer (per ora) l'Italia e il Friuli.
Cosa dire di Sensini un esempio dentro e fuori dal campo un professionista serio e un padre premuroso un calciatore che ha lasciato la propria impronta in ogni societ che gli ha dato fiducia, un uomo tranquillo tenace e consapevole che con il sacrificio si possono ottenere grandissimi risultati. Noi friulani che siamo un popolo di poche parole possiamo solo dirgli GRAZIE, e ricordargli che nel nostro cuore di tifosi e sportivi ci sar sempre un posto per uomini come lui. Distinti saluti,
Paoloni Giovanni (Jenco)

From: Andrea Dalmonte To: aldo@natisone.it Sent: Saturday, June 10, 2006 10:16 AM Subject: Nevralgia del trigemino
Caro Aldo, riferendomi all'articolo in www.natisone.it/gnovis/nuove59.htm, mi fa molto piacere che qualcuno sia riuscito a sfuggire dagli artigli della bestia (cos io la chiamo).
I miei problemi sono iniziati nel 1999, prima dolore molto intenso al molare sinistro che mi impediva di mangiare, pensa che una volta a pranzo con il mio direttore generale e un importante cliente nel migliore ristorante di Chioggia ho mandato gi tutto senza masticare, mi capisci vero ???
Comunque Nevrotin e tegretol in dosi sempre + massicce senza risultati ma con problematiche sempre maggiori ad in filare la porta senza spallate varie, in una riunione a Montecatini attacco improvviso, ho smesso di parlare,tremavo steso a terra e non riuscivo a proferire parola,poi con intervento dell'autoambulanza dell'ospedale di Pescia quando ormai tutto era finito.
Per non fartela lunga, la mia nevralgia che interessa il 2 e 3 ramo oltre che le consuete scariche elettriche che partono dalla parte sin. del mento e su fino (a volte ) all'occhio sin. interessano la mandibola sin. che a volte mi sembra rotta (ritengo che qualcuno con la mandibola rotta abbia la stessa sensazione). Purtroppo la mia n.v. di origine secondaria dovute a s.m.(almeno cos mi dicono) ed essendo il problema sopra al ganglo di G. non di facile soluzione.. forse con la termorizotomia trigeminale a radiofrequenza ????. ho sostituito da tempo il tegretol e Neurotin con il Tolep 600 con qualche risultato... ma sono nella m...da... Ho anche dovuto smettere di lavorare... Ciao Andrea

From: <stel.silla@libero.it> To: "aldo" <aldo@natisone.it> Sent: Saturday, June 10, 2006 9:38 AM Subject: letera
Us mandi une letare che al scrit il nestri plevan. mandi

     A sin dar a prontsi pe fieste dal Corpus Domini, che fasarn joibe 15 di jugn das 8 di sere te nestre piule comunitt di Vuanis, e sar le seconde celebrazion in lenghe furlane dal nestri pas. Che istesse spiete e che stesse comozion de prime volte, ch che a vin vivt in Zenr stt.
     Cheste volte us scrivi parc che mi n dt tant di pens lis telefonadis e lis letaris che o ai ricevt in rispueste a la me testemoneance publicade suntun gjornl, soredut ch di chel sir che al invidave ducj chei che a presein la liturgjie in marilenghe a metisi in contat.
     Par me cont, mi parars che ancje chest inters al puedi jud tante int a l plui dongje di Nestri Signr. N, a no volin per che chest al deventi dome une novitt vueide, ma vuelaressin che la celebrazion liturgjiche in lenghe furlane insiori e rinfuarci la nestre devozion.
     E alore fevelant ator a vin pensat che forsit e ere propit une biele robe di prov a metisi in rt, ognidun come che al po. Mi n scrit in tancj, in tancj mi n judt: parc no f alore un pas di plui.. e cuss sul st che al cure un zovin dal me pas: www.joannis.it, e j a disposizion une pagjine "Messis par Furlan" li che e si podar judsi, informsi, scrivi lis propriis riflessins, conseis e oportunitts.
No vuelin cjap il puest di nissun, dome zont la nestre esperience a la esperience di tancj altris, un mt par jessi comunitt.
     Il lenga di Gjes, ancje se rafint, al simpri stt tant sempli te potence dal so messa: no covente sei studits, e baste v un cr viert di bande dal ben par caplu.
     Graziis a chei che mi n scrit e telefont ancje dome par dmi che ancje li di lr a fasin un pr di Messis par Furlan, a chei che mi n judt a f lis copiis de Messe di d a la int, a chei che nus n fat v cjants, partiduris, materil..no sin in pcs, anzit, forsi a sin dome un pc tal scr e no rivin a viodisi, ma lentusiasmi al . E sul entusiasmi e poin lis fondis de fede.
     Se vols o pods, us spieti cun n, il 15 di jugn, te sere dal Cuarp e dal Sanc di Crist. Se al timp al ten a fasarn i altrs pal pas, la purcission, i scampanotadorse nol sar folclr, ma une gjenuine manifestazion di fede.
     Che altre volte, a Santa Gnesa, no erin ducj furlanofons, ma ancje i "forescj" a son stts contents, parc che ancje se no n capt dutis lis peraulis, a n respirt la devozion e la emozion di chei altris, che e je come se fos deventade la lr: l 'incuintri cun chei altris popui e cun chs altris ints no vl d fusion o ancjem pis confusion, (l che disps nus sburte la mentalitt consumistiche), ma convivence te bielece des diferencis. Disps, ducj no, (specie i nestris zovins), inceats dai media, a crodn di cognossi il mont intr e no si inacuarzn dal riscli che a vin di pierdi la nestre identitt e la nestre storie.
     Te religjon che o vin ricevude, vin di v agrt par chei che cul lr entusiasmi e cul lr sacrifici nus n regalat cheste fede, come Ermacure e Fortunt, e a vin di sfuarsi par la indevant ben, par incalm il gnf su lis nestris usancis, parc se la ledrie si oncje la plante e mr.
                                                                                                             Pre Mario Locascio, plevan di Vuanis

From: Elena Arlotta To: aldo@natisone.it Sent: Friday, June 09, 2006 7:18 PM
Caro Aldo, Sto cercando di scoprire se il mio bisnonno, emigrato da Lucinico (che tu hai visitatoil paese di d
o
n Silvano Piani) nel 1923 in Argentina, si sia poi fatto una seconda famiglia in Argentina, come le voci degli emigranti dell'epoca raccontavano alla mia bisnonna. Io ho parecchie informazioni su di lui, ma credo che per il momento bastino queste che vedi qui sotto. Ti sarei grata se potessi pubblicare questo mio appello in spagnolo per i visitatori argentini del tuo sito.
Ti ringrazio e ti mando un saluto da Zurigo (io sono emigrata da poco, sono di Monfalcone!). Elena
     Hola a todos los friulanos de Argentina. Estoy buscando descendientes de Guido de Fornasari, nacido en Gorizia (Italia) en el ao 1889 y emigrado a la Argentina en el 1923; muri en el 1949 en Corrientes. Vivi en Reconquista (Santa Fe) y Resistencia (Chaco).
Era albail. Era mi bisabuleo. Muchas gracias!! Elena

From: Flavio Della Schiava To: Aldo Taboga Sent: Monday, June 05, 2006 5:18 PM Subject: Dov di gratitudin!
Mandi Aldo: ho ricevuto il DVD "Fril...." , da te spedito . Ti ringrazio di tutto cuore!... veramente ben fatto... La scenografia ed il racconto storico fanno s che uno possa ripercorrere la nascita e la storia della nostra friulanit. Speriamo che, con l'auspicio della Provincia di Udine, i responsabili di questa bella produzione continuino il percorso dallo Stato Patriarcale in avanti.
Ti pregherei trasmettere il mio sincero ringraziamento agli autori di questo DVD. Ringraziamento, ne sono sicuro, sar condiviso dai friulani sparsi nel mondo che abbiano avuto la fortuna di vederlo. Non avrei mai creduto, vivendo in una terra cos lontana, poter ricorrere la storia del mio Friuli, non tanto in un libro storico ma bens in un filmato, ricco di suoni e di immagini !
Di gnf il mio agrt par te. Mandi e stami ben in salt, Flavio Della Schiava.
     Caro Flavio, ero sicuro che ti sarebbe piaciuto e sono contento di costatare che il servizio postale tra l'Italia ed il Cile funziona molto bene... Anch'io sono del parere che un lavoro cos ben fatto meriti un prosieguo, ma io auspicherei che poi ne venga fatta la giusta  pubblicit. Mandi, Aldo.

From: Giovanni (Jenco) To: Taboga Aldo Sent: Monday, June 05, 2006 10:15 PM Subject: Finale torneo dell'amicizia di Premariacco
Caro Aldo, purtroppo il verdetto del torneo dei "borgs" non stato come speravamo comunque la compagine di Leproso si battuta con onore e con lealt sportiva, a dovuto solo cedere alla maggiore caratura tecnica degli avversari. Speriamo che l'edizione del 2007 sia quella buona... e te lo dice uno di Orsaria sud! Mandi, Giovanni Paoloni (Jenco).
     Caro Jenco, non sai quanto mi costa pubblicare questo messaggio... non avrei diffuso la notizia, se non avessi dovuto pubblicare il tuo messaggio...! e visto che nessuno ammette volentieri la propria sconfitta, mi consolo accusando l'Ipplis di fantomatici brogli...
Cum chi di Diplis mi fasin cri a sun di clapadis...! Mandi, Aldo.

From: Bruno Corva To: Aldo Taboga Sent: Saturday, June 03, 2006 12:28 AM Subject: inno
Aldo vivo della tua luce, l'Inno era il tuo... Ho ricevuto questo messaggio dall'Argentina...
Mandi, Bruno Corva
Da: Yani Palombit Inviato: venerd 2 giugno 2006 23.04 A: bruno corva Oggetto: inno
Signor Bruno. Oggi sono alzata alle cinque del mattino per vedere la sfilata nel giorno della nostra Patria. Fu tanto bella, la ringrazio per
l'inno. VIVA L'ITALIA. GRAZIE E SALUTI GIANNA

     Caro Bruno, sono contento che l'Inno Nazionale sia stato gradito dai nostri connazionali all'estero... Ieri sera verso mezzanotte ho ricevuto una telefonata da Gustavo Mion dal Canada, che commosso mi ha ringraziato per aver messo in rete l'Inno di Mameli, e mentre parlava mi faceva sentire l'audio nel sottofondo...
Sono cose che fanno molto piacere, perch sono sentimenti veri e genuini, tanto pi perch espressi in tempo reale. Io li comprendo benissimo dato che sono sensazioni che provo anch'io ogni volta che sento il nostro inno, sia dal vivo che attraverso la TV, ecc... Quando ascolto quelle note mi viene in mente mio padre, che in queste occasioni scattava ritto sull'attenti nel saluto militare. Purtroppo conviviamo con tanti nostri concittadini assolutamente refrattari a questi sentimenti, anzi... l'inno nazionale, il tricolore e tutto quello che rappresenta "La Patria", danno fastidio...! Incredibile...! Mi dispiace per loro e sarei curioso di sapere che cosa commuove queste persone... Mandi Bruno e quando mi scrivi, non esagerare con gli elogi... Aldo

From: Bruno Corva To: Mister Aldo Taboga Sent: Friday, June 02, 2006 7:01 AM Subject: Bravo Aldo.
Aldo. Solo due parole da un istriano Italiano fino all'osso... mi hanno scritto dall'estero per chiedermi se ho sentito l'Inno di Mameli sul "natisone"! E' la prima volta che succede che siano gli altri amici Friulani emigranti che mi anticipano sulle notizie del "natisone"...! Come sempre Aldo grazie in questo caso per l'Inno. Mandi mandi bruno corva.
     Caro Bruno. Sono contento che Mandi Bruno ti abbia fatto piacere sentire l'inno nazionale fresco fresco appena eseguito...
Mentre verso le 23.30 rientravo da Pordenone, mi son detto che valeva la pena mettere subito in rete l'Inno, anche se per l'ultimo aggiornamento del sito l'ho effettuato verso le 02.30 del mattino (ho spento i computer alle 03.30)...! Mandi e buon 2 Giugno, Aldo.

From: Giovanni (Jenco) To: Taboga Aldo Sent: Thursday, June 01, 2006 9:20 PM Subject: FINALE TORNEO DELL'AMICIZIA
Caro Aldo, dato che sei uno di Leproso DOC ti volevo comunicare che la finalissima del 2006 del torneo di calcio dell'amicizia di Premariacco sar Ipplis-Leproso. Per il Leproso si tratter della prima finalissima e il coronamento di un sogno sfumato pi volte nelle ultime edizioni. Per tanto domani alle 19.45 nel polisportivo comunale ci sar l'atto conclusivo e vinca il migliore.
P.S. Io sono tifoso dell'Orsaria sud ma dato che con il Leproso ci lega un profondo legame di amicizia non nego che preferirei la vittoria del Leproso... comunque vada sar un successo mandi Jenco. Giovanni Paoloni (Jenco)
     Caro Jenco, sono d'accordo con te... vinca il migliore... cio... il Leproso...!!! Mandi, Aldo
 

From: Candussi Roberto y otros To: Aldo Taboga Sent: Thursday, June 01, 2006 8:06 PM Subject: Felici 60 agni d Italia
Mandi Aldo, en nuestra Argentina los italianos venidos como inmigrantes mas sus descendientes, estamos festejando en conjunto con ustedes este recuerdo de aquel gran acontecimiento surgido el 2 de junio de 1946. Felicidades para todos.
Mandi di cur a dcj furlans dal mond. Roberto Jos Candussi.

Caro Roberto, ti rispondo al volo in quanto sono appena rientrato da Pordenone, dove ho assistito ad un concerto dell'Orchestra e Coro San Marco, dedicato al 60 Anniversario della Repubblica Italiana. Con due formazioni orchestrali diverse, anno eseguito l'Inno di Mameli all'inizio ed alla fine del concerto. Io ho messo insieme i due pezzi e li dedico a tutti i visitatori di questo sito, in particolare agli emigranti lontano dalla loro terra. Mandi, Aldo.  Inno Nazionale  >>>

From: Candussi Roberto y otros To: Aldo Taboga ; Carlos Zilli Sent: Thursday, June 01, 2006 8:29 PM Subject: Bon auguri par inmigrants
Mandi bon ami Aldo, sabes que en nuestra Argentina el da 3 de abril se festeja el da del inmigrante Italiano recordando aquellos vvidos momentos de fines del siglo XIX, principios del XX donde lo hablado en las calles del entorno al puerto de Buenos Aires, entre otros idiomas se caracterizaba escuchar en gran cantidad el italiano.
A consecuencia de lo sucedido en aquellos tiempos, hoy nuestra poblacin cuenta con una tercera parte de los habitantes, cuya sangre que corre por sus venas depende de la que le dejaron aquellos inmigrantes italianos, no importa hoy el apellido que lleven, fue tan diversa la formacin de matrimonios con gente de distinto origen, que en un pas donde sus habitantes anteriores a fines de siglo XVIII contaba con toda su gente con descendencia espaola.
Felicitaciones como inmigrantes, al gran amigo Carlo Zilli y su familia puesto que tambin son originarios de aquellas tierras. Muchos saludos para todos los inmigrantes italianos de Argentina. Roberto J Candussi.

From: grazia.ale@aliceposta.it To: ALDO@NATISONE.IT Sent: Thursday, June 01, 2006 3:27 PM Subject: INFORMAZIONI
Buongiorno ho appena visitato il vostro bel sito l'ho scoperto oggi girando in internet. Mi scusi se magari le rubo un po'di tempo, ma forse potra' darmi qualche indicazione su come ritrovare le mie radici. Non e' che voglia ricostruire il mio albero genealogico no, tutt'altro solamente sapere mio nonno da che paese proveniva. Sarebbe per me un regalo bellissimo e da qualche giorno sono riuscita a rintracciare una sua foto (unica) spero tanto lei la possa pubblicare e che forse qualcuno gli torni qualche ricordo. Il nonno si chiamava Dante Basso era della zona di S. Martino al Tagliamento o Provesano era nato verso il 1900 aveva sposato mia nonna Ida Pettovello l'11/02/1928 a S.Martino al Tagliamento hanno avuto 2 figlie Rina e Antonietta, ma all'eta' di 32 anni mori' all'ospedale di Udine causa silicosi dopo essere andato in Francia x lavoro, lui aveva 16 tra fratelli e sorelle, ma a tutt'oggi non ne so nulla spero tanto di avere qualche loro notizia. Io sono una nipote di Dante Basso sono nata e vivo in Lombardia (Voghera) (PV). Se potra' pubblicare la foto di mio nonno le saro' immensamente grata le invio i piu' cari saluti da una persona che si sente molto friulana grazie ancora, Graziana Mandri Basso.
     Cara Graziana. Pubblico con piacere le foto che mi hai inviato e speriamo che qualcuno ti possa aiutare... Mandi, Aldo.

From: Giovanni (Jenco) To: Taboga Aldo Sent: Monday, May 29, 2006 12:42 PM Subject: JENCO
Cividale del Friuli, 27 Maggio 2006 - Evviva gli sposi ...........!

From: Giovanni (Jenco) To: Taboga Aldo Sent: Sunday, May 28, 2006 10:22 PM Subject: Jenco
Caro Aldo. In occasione dei 130 anniversario della fondazione del Convitto Nazionale "Paolo Diacono" di Cividale e dell' inaugurazione ufficiale della nuova grande area sportiva, erano presento oltre agli ex allievi l'orchestra della Scuola cadetti di Mosca (nella foto), in virt degli stretti rapporti di collaborazione istauratisi fra la medesima e il Convitto. Mandi Jenco

From: Tosolini To: aldo@natisone.it Sent: Thursday, May 25, 2006 11:55 PM Subject: 2006 !! Dopo 47 anni, ritorno nel Friuli
Mandi Aldo, Questanno se tutto va bene verr in Friuli per una settimana dal 21 al 28 di Luglio. Ho un cugino a Reana del Roiale che non ho mai visto. La unica volta che venuto in Friuli avevo 7 anni. Da allora sono passati 47 anni e nel frattempo il terremoto ha modificato le famiglie ed il paesaggio. Vado a riscoprire Magnano in Riviera e Billerio ma non mi faccio nessuna illusione, le piccole strade, i morrs, i fiumi, la latteria, le belle forme di formaggi, i maiali allevati con il siero (latte completamente scremato), sono sicuramente scomparsi. Sono un poco intimidito nel tornare nella terra dei miei antenati e vergognoso per non essere tornato prima. Vengo con mia moglie e mia figlia. Purtroppo mio figlio non potr essere con noi a causa del suo lavoro. Spero che non faccia come me nell'aspettare tanto prima di vedere quello che i suoi nonni hanno lasciato prima di partire dalla loro terra.
Ti invio una foto dei fiori davanti a casa mia. In francese Rhododendrons et Azales. Mandi Aldo.

From: Flavio Della Schiava L. To: Aldo Taboga Sent: Monday, May 22, 2006 5:14 PM Subject: Saluti dal Cile.
Mandi Aldo: Arrivando l'inverno  qu in Cile) il tempo per un friulano di mangiare cibi come la brovade e il muset.
Come si scrive in friulano "sbruada" o "brovade" ? Dalle mie parti (Buia) si dice o diceva "brovade" come pure nella tua rubrica La Nostra Cucina. Quando si parla di "vinaccia" si riferisce a un buon vino nero? Poi, 40 giorni non credi sia un p troppo?
Devi sapere che i tuoi fiori "non ti scordar di me" mi ricordano il cortile di casa quando ero piccolo... e perci si sono aggiunti ai miei "screensaver" favoriti!
Fino ad oggi il DVD "Fril..." non arrivato... Spero non si sia perso per strada ! Mandi e stami ben in salt,
Flavio
     Mandi Flavio. Vedo che finalmente il computer ha ripreso a funzionare correttamente e spero quindi di ricevere ogni tanto un tuo gradito messaggio. Ero sicuro che qualcuno mi avrebbe chiesto spiegazioni sulla ricetta "Musetto e brovada" della mamma del mio amico Giovanni (Jenco). Devi sapere che a Nella zona Orsaria-Leproso e paesi limitrofi, le rape macerate nella vinaccia viene chiamata "sbuada" (con la a finale), mentre in friulano corretto dovrebbe essere "brovade". Invece per vinaccia si intende il materiale che rimane (graspolo, bucce ed acini) dopo la spremitura dei grappoli d'uva. Sicuramente ricorderai che una volta la spremitura avveniva manualmente... mi correggo con i piedi...! Pestando con i piedi l'uva vendemmiata e riversata in una grande tinozza che noi chiamavamo "brancjel". In forma scherzosa (ma non troppo) qualcuno asseriva che quella era anche una buona occasione per effettuare una vera lavata di piedi...! Per il vaso di "non ti scordar di me", anche una signora argentina che conosco ha avuto la tua stessa idea. Quando ho raccontato il fatto alla proprietaria di quei fiori, era cos contenta che dalla gioia mi ha abbracciato...! Pensa quale miracolo... con un gesto che ritenevo semplice e scarsa importanza... ho dato gioia a due persone tanto lontane, ad una molto vicina e a me stesso che ho ricevuto direttamente l'affettuosit...! Per finire, ti dico che il DVD te lo invio Domani stesso (se trovo il tuo infirizzo). Mandi Aldo.

From: Alessandro Zilli To: aldo@natisone.it Sent: Saturday, May 20, 2006 1:47 PM Subject: Mandi!
Mandi Aldo, u mi soj svet cun che robe cul in a mens... e descrf un moment un cert malst co pensi 'o vivin duch in chest periodo... ma si va istes indenant! O speri di vioditi a qualchi concert di Nei Suoni dei Luoghi!!!

Par rivoc

Ma intant lin indenant,
instrads come barons di place,
simpri sul bord de čharadorie,
simpri a vuic a lavri strent,
cunt'un fl di jarbe in bočhe:

jessi l'ultime cgule di San Pieri
no une gran fade ma qualchi volte
al come pest l'aghe tal mortr
o ti semee stupid l indenant
parc che la buse e rive simpri a te
e di spess no tu ss nanche cemd
sustign tut chel gran ps
che ti sčharn chei doi denant
e chel in bande (che, dome sule čharte,
vares di jessi come te)
No pense el contadin mai a di noaltris
ongi lis rovedulis dal čhr no coste nuje
magari dome une volte ad an
juste pes fiestis, alore si piardn
ad ogni grmbule de strade
a berl la nestre vs
sperand ch'al sinti

ma vignin dopo n par lui che nol capis,
dopo de famee, dopo des vačhis e de ostarie
cuss pasin el timp a va simpri plui fuart
che, quasi par rivoc,
fasn viergi anche i clas
 

 


From: Giovanni (Jenco) To: Taboga Aldo Sent: Sunday, May 21, 2006 8:24 PM Subject: Minivolley festa in castello a Udine
Caro Aldo Oggi ho trascorso una splendida giornata (graziati anche dal tempo) nel giardino del castello di Udine, dove si svolta la festa del Minivolley. Come vedi dalla foto la partecipazione stata massiccia e l'entusiasmo e la gioia di questi mini atleti stata grande. Mi auguro che queste iniziative "pulite" facciano riflettere noi grandi sugli autentici valori dello sport. Mandi Jenco
     Caro Jenco ti ringrazio per la bella foto, che ho creduto meritasse essere inserita anche sulla Home, lasciandola alle dimensioni originali di 1600x1200 pixel, limitandomi a comprimerla leggermente riducendo il file a circa 400kb. Mandi, Aldo

From: luigi To: aldo@natisone.it Sent: Sunday, May 21, 2006 12:31 AM Subject: un furlan in Brasil
Caro Aldo. Soi un furlan nassut a Tisanota (Latisanotta frazione di Latisana) e ti scrivi par furlan bassarol chi i ai imparat, uant chi i eri frut e ancora i ciacari, quant chi torni dal Brasil, cun me fradis e cui mio' amics. I ai sposat una brasiliana e i soi zut a st cun i, ta un stat (regione) dal Nordest dal Brasil cha si clama Piau. No la prima volta chi scrivi in furlan parse chi i ai publicat, qualchi librut di puisia, se ti vus control ti mi ciatis in Iternet tal
DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO: "CICUTTIN Luigi impiegato, verseggiatore (n. Latisanotta, Latisana 1939). Autore realista, ha al suo attivo le raccolte di versi Dal cr de Basse (Udine l979) e L'ultin (Udine 1981), illustrate da disegni di L. Del Zotto e G. Borta".
I ai lavorat in Cumun a Udin par pi di trenta ains, podopu i soi zut in pinsion, e sicoma chi i eri vedran, mi soi sposat chi in Brasil, dol cha si mangia anguria dut il an. Chi al sempri cialt, Nodal, Pasca e Feragost, sempri po sempri, il termometro nal va mai pi' i di 24 grados. Fra l'atri i soi "Tecnico em Informatica" un titul chi ai ciapat chi in Brasil, di veciu, par no sav se fa. Coma par no sav se fa, i vai tala Universitat e i stai par laureami in Filosofia, e in Turismo. Vuatris la' i podes passa il timp zuiant a briscula trisiet e i i passi la me veciaia cul cumputer e zuiant di studi. Coma chi ti ai dit, mi plas, e sai messeda il casselot, e cus i ai ciatat par casu il ti "site" un par di ains f, e ogni tant i scolti "li ciampanis" in Biel lant a messe". Aldo, cui mai al varessia pensat che si sares pudut sinti li ciampanis furlanis in America? Ades si sa e si sint dut, cula "RAI INTERNATIONAL" a si viot e si sint se chal dis Berlusconi, e chei altris, dal moment, e si sa che chei dal balon a robin a man salda, coma vuatris la. "Robononis" al dizevaTitiliti. Grazie Aldo, quant chi sinti li ciampanis, tanti voltis mi vegnares di planzi, par furtuna duciu i ains i torni a Tisanota e cus la me cjasa vecia no tant lontana. Mandi Aldo, mandi mandi.
Gigi Cicuttin, Furlan-Brasilian di Tisanota.

From: Walter Cibischino To: aldo@natisone.it Sent: Friday, May 19, 2006 2:13 AM Subject: Le tue foto
Non riesco a capire perch nelle tue foto non sei mai sorridente. Spiegami... Walter
     Caro Walter, mi fatto molto piacere ricevere il tuo messaggio, ma non sono in grado di darti una risposta precisa... Ho tentato tante volte di sorridere, ma quando ho esaminato le foto mi parso che il sorriso sulla mia bocca sia una nota stonata...
Sicuramente si tratta di una mia impressione, ma pi forte di me... Ma cambiamo discorso...
Finalmente, anche se a distanza di qualche anno, ho seguito il tuo consiglio e sono andato a Messa a Barbana... Ti ringrazio, perch stato bellissimo...! Probabilmente durante l'attraversamento della laguna ho sorriso perch ero felice come un bambino... ma non ho una documentazione fotografica...! Mandi vecjo e stami ben... Aldo

From: Carlos Zilli To: aldo@natisone.it Sent: Thursday, May 11, 2006 8:40 PM Subject: Fw: Asadr furlan
Mandi Aldo: cheste foto, cjatade sul www.natisone.it in tal banner "Sapori Pro Loco 2006" e permt di vidi cemd che i "gauchos" des pampis argentinis e han scomenzd a coloniz la vite furlane imponend un s stl di cusin la cjr. La foto scatade a Ville Manin di Passarian, in te Esposizion de Culture Enogastronomiche Tipiche dal Fril e i un biel esempli. Ma al reste di clar une robe: Un "asado de costillar al asador" al stl argentin, isl prpit tipic furlan? ti prial? I o pensi di no. Par m al std impuartd di recent par qualche furlan vignd di chestis bandis.
Se i purs furlans di une volte e vessin viodude qualche volte in Patrie tante cjr di vacje o di vidiel metude aes boris come che che si mostre in te fotografie, no saresin mai lds vie dal Fril.
Ma, ugualmentri , bisugne ricognossi che dut el bielissin afr di asr inossidabil dul che si picje e si cuei la cjr (l'asador), chel si, al (e si lu vid, cu'l s moderno "design") dut furlan. C no si use ne cussi tant ben fat ne tant lussus. Al tant plui sclet e cjasalin. Ma se l'asado al ven fat cun cjr argentine, al vegnar fr simpri bon, cun tun o cun chel altri "asador". E se par f lis boris tu usis lens di arbui drs e se tu lu salis cu'l sl grus, mir ancjem. Mandi mandi. Carlo.
PS: C in Argentine i 60-70 kilos di cjr (pluimancul) che si viodin in te foto, e costin Euros 105. Cuancj ti coventino in Fril? 
     Mandi Carlo.
Rispondo velocemente alle tue domande e partendo dall'enigma "jeep o campagnola", probabilmente ha ragione Bruno... si tratta sicuramente di una delle innumerevoli versioni di "Fiat campagnola", costruita dalla fabbrica torinese su licenza americana. Per la grigliata del gruppo di Montegnacco, sicuramente in Italia con 100 la quantit di carne molto di meno... Per il modo di preparare la carne alla griglia, credo comunque che da quando il mondo mondo, la necessit ha sempre aguzzato l'ingegno! Mandi vecjo, Aldo

From: Carlos Zilli To: aldo@natisone.it Sent: Thursday, May 11, 2006 7:05 PM Subject: La jeep Campagnola?
Ciao Aldo: devo gradire a Corva Bruno che mi ha chiarito sull'origine della 4x4 dei Alpini, che io pensavo era una in pi delle tante, tantissime Jeep che sempre abbiamo conosciuto. Non sapevo davvero (nemmeno me lo aspettavo) che la italianissima Fiat avesse rubacchiato agli americani il "design" del per me ignoto "Campagnola". Che se non una jeep come dice Bruno almeno rassomiglia moltissimo o no?.
I furlans, ch'o sin mestris par facilt lis robis, in cs come chescj o usin une frase ancje masse ilustrative: "un fasli al sar simpri un fasli" . Ch'al sedi di dul ch'al sedi. Us saludi une vore. Carlo Zilli

From: Bruno Corva To: Aldo Taboga Sent: Tuesday, May 09, 2006 5:12 AM Subject: Io vedo un fuoristrada FIAT.
cia Aldo. Credo che Carlo Zilli si sbagli... per me quella che vedo sul "natisone" una campagnola FIAT. Mandi, Bruno.

From: Carlos Zilli To: aldo@natisone.it Sent: Monday, May 08, 2006 4:47 PM Subject: Biele foto
Mandi Aldo: bella foto quella dei alpini di Udine sul "jeep". Quando li ho visti mi venuto subito in mente l'anno 1976, quando incominciammo i rilevamenti geologici per studiare i terreni di fondazione e dell' invaso della grandissima diga di Yasy-Ret sul fiume Paran ai confini dell'Argentina e Paraguay.
I nostri "jeep" erano tre, nuovi di zecca, costruiti in una fabbrica di Cordoba sotto brevetto Jeep. E furono tra gli ultimi fatti in Argentina, dato che in quell'anno lasciarono di costruirsi. Foreste, dune, ruscelli e paludi non furono ostacoli per questi versatili e irrompibili veicoli "all terrain".
Io avevo a quei tempi 28 anni, e la vita di ogni giorno, in quei luoghi, era una continua avventura in grande misura associata all'esistenza di questi meravigliosi marchingegni.
Data la enormit della diga: 75 km di lunghezza: 15 km in Argentina e 60 km in Paraguay, includendo gli incroci sul fiume Paran e s un suo larghissimo braccio, il "Aa Cu" (cove o buse dal Diul, in guarani), e la variet di paesaggi, della flora e della fauna, pi che un lavoro, era una lunga, piacevole ma rara vacanza, nella quale non spendevi soldi; al contrario te li pagavano e molto bene!!!
Bei tempi Aldo, ma sono andati anche quelli. "Tempus fugit" cosa vuoi farci. Salutoni. Carlo
PS: Quel mio omonimo,Carlos Zilli, che scrisse qualche settimana f nelle nostre pagine natisoniane, un mio conoscente da anni che abitava a Alta Gracia in prov. di Cordoba. Non potevo trovarlo dopo la sua partita per Barcellona, ma gi mi sono messo in contatto con lui, grazie all'indirizzo e-mail pubblicato nel natisone. Altro grande servizio di questa tua bellissima idea! Aldo sei grande!.
     Mandi Carlo. Ieri, di ritorno dal viaggio nelle zone terremotate, con la coda dell'occhio ho visto "la jeep" (noi la trattiamo al femminile), ho fatto subito inversione di marcia sebbene fosse in corso una gara ciclistica (il Giro del Friuli se non sbaglio).
Ho dovuto aspettare qualche minuto perch alcuni componenti dell'equipaggio era dentro un'osteria per fare rifornimento...
Quando ho proposto di fare una la foto, hanno posato molto volentieri, anche perch ho promesso loro di farla vedere in tutto il mondo... anzi, l'autista mi ha fatto anche il saluto militare... In questi giorni gli alpini sono in fermento e si stanno preparando per l'annuale Adunata Nazionale che quest'anno si svolger ad Asiago sull'Ortigara tristemente famosa per le battaglie nella guerra del 15-18. Mandi Carlo e stami ben, Aldo.

From: elio filipetto To: brunocorva@alice.it Sent: Friday, April 21, 2006 5:35 AM Subject: Cavasso Nuovo.
Caro Bruno, Con molto piacere, ho trovato nel tuo e-mail a Aldo, Al natisone la foto della Chiesa di Cavasso. A Me porta tanti ricordi, quando ero giovane e frequentavo spesso questo luogo, anche, fra le tante ragioni, a nostro padre piaceva bere l`acqua che mi mandava a prendere, d`estate, se non sbaglio, non distante dalla chiesa, da una piccola sorgente.
Dai miei frequenti contatti, con Guido Zanetti, ho avuto spesso l`occasione di trovare Te assieme nele foto di Guido e amici suoi.
Come gi lo saprai, recentemente Guido, con gli amici dalle vicine citt, Kingston,Toronto, Ottawa  e dintorni, hanno avuto il loro Picnic annuale, assieme con le famiglie, e si sono molto divertiti, e mi ha mandato, in un suo recente e-mail le foto.
A me piace ricevere questi ricordi di Voi Tutti Amici, che le salvo tutte nel computer; e te ne sarei molto grato, se anche Tu mi potessi mandare qualche ricordo di te "Fanna e dintorni".
Io, per ora non sono in grado di mandare foto, ma spero di farlo nel prossimo futuro.
Ammiro, te, GUIDO, ALDO, MIAN, CIBISCHINO e TUTTI i bravi Amici, che contribuiscono, con il loro aiuto,a promuovere, e anche continuare a tenere ben informati, tutti coloro che, come me, ne trovano tanto piacere, a consultare il Natisone.it, e per questo ve ne sono a tutti grato. Ora chiudo, Ringraziando, per la tua pazienza, e ti mando i miei Auguri Buona Salute, a Te e Famiglia

From: Candussi Roberto To: Aldo Taboga Sent: Monday, May 01, 2006 7:58 AM Subject: Felcj D
Mandi Aldo!!!, par il mir operari dille Web dal mond...
No st a crodi che mi dismentei di scrivi. In to d me majr brame e atenzion, par te ami infats distance, tu ss dentri de i me cr.
Ti saludi cul afiet di simpri. Arividisi. Roberto Jose Candussi (da Ro Cuarto)

From: Giovanni (Jenco) To: Taboga Aldo Sent: Sunday, April 30, 2006 8:17 PM Subject: Rubrica i vostri messaggi
Caro Aldo dopo le immagini di fiori primaverili ti mando questa incredibile foto del Matajur imbiancato... ma domani siamo in Maggio!
A Castelmonte questo pomeriggio c'erano 5 gradi. Mandi Jenco, Ludovica, Syria e Fabrizio.

From: Bruno Corva To: Aldo Taboga Sent: Sunday, April 30, 2006 1:36 AM Subject: Ricorrenza del 6 maggio del 1976./ 2006.
Programmi per ricordare il 6 maggio 1976 nel Friuli occidentale. Mandi mandi Bruno Corva. 

From: fds@vtr.net To: aldo@natisone.it Sent: Saturday, April 29, 2006 7:50 PM Subject: Una Foto
Mandi Aldo: leggendo il tuo ringraziamento ai Saluti di Pasqua e vedendo "l'autofoto"... nella tua mano il controllo... mi rendo conto che non solo tu sei il legame che noi friulani, sparsi per il mondo, abbiamo con la nostra cara e rimpianta " Piule Patrie ", ma sei anche un genuino rappresentante di noi friulani. Mi spiego... Per noi friulani, fra molte altre caratteristiche, ci sono tre che portiamo dalla nascita: La Famiglia, la Tradizione e la Religione (facendo esclusione delle idee politiche). Caratteristiche che, con il sangue, abbiamo ereditato dai nostri padri. Osservando la foto, scattata nella sala da pranzo e quindi dove ricevi i tuoi ospiti, vedo la Famiglia... i tuoi antenati e l'albero genealogico, la Tradizione... i vs di Pasche, la Religione... il ritratto di Giovanni Paolo II.
Mandi e stami ben in salt. Flavio Della Schiava - Cile
     Mandi Flavio. Mi dispiace per i tuoi problemi nell'inviarmi i messaggi. Sono quasi sicuro che non dipende da me, dato che il team della Start2000 (il mio provider) mi ha assicurato che il loro sistema funziona regolarmente. A proposito della foto, sono veramente stupito (e nello stesso tempo lusingato) nel constatare con quanta attenzione, voi che siete lontani, analizziate cos meticolosamente le foto che pubblico sul sito, e riusciate a cogliere particolari che noi "non vediamo"... Anche Walter Cibischino mi faceva faceva notare particolari ai quali io non davo importanza perch tanto usuali (per esempio i posacenere pieni di mozziconi di sigarette sui tavolini dell'osteria, quando due anni fa negli ambienti pubblici si poteva fumare). Non avrei mai creduto che i friulani si adeguassero cos facilmente alla legge che vieta di fumare nei luoghi pubblici... Mi sarei aspettato delle liti furibonde tra il gestore dell'ambiente e qualche cliente con qualche tajut di troppo... Ho assistito alla scena di un avventore che soprapensiero ha accesa tranquillamente una sigaretta prima di accorgersi di aver sbagliato ed uscire dall'ambiente chiedendo scusa... Anche la legge che sanziona e toglie i punti alla patente a chi supera un certo livello di tasso alcoolico nel sangue, ha avuto un impatto soft su di noi friulani (che come sai siamo facilmente portati ad alzare un po troppo il gomito...). Non sar molto, ma non si potr dire che il governo di centro-destra non abbia fatto proprio niente di buono... (ora mi aspetto la tiratina d'orecchi dai miei amici di centro-sinistra...!!!)
Appena ripristini i contatti di posta elettronica, di dirai se hai ricevuto il DVD e mandami il tuo numero di telefono. Mandi Aldo.

From: devis.macor To: aldo@natisone.it Sent: Wednesday, April 26, 2006 3:39 PM Subject: Colto sul fatto...
Ecco una bella foto che ha scattato l'altro giorno il mio collega Giorgio Comuzzo: un fiore di melo aperto e il suo ospite "colto sul fatto", o come si suol dire, "con le mani nella marmellata!"... Mandi, Devis

From: ernesto.b@libero.it To: <aldo@natisone.it> Sent: Tuesday, April 25, 2006 5:22 PM Subject: Glesie di Subit
Sior Aldo. O voi in Svuissare tun fogolar a d grassie pal Taramot dopo 30 agn, mi n dit che n lavort. chei dal Canton Ticino a Subit, Forgjarie e sore Tarcint a Cuje. No vint la glesie di Subit tal me repertori, podaressio dopr ch ch'o i cjatt sul to sito? Oscrivarai che j to la foto. Caso mai che ti servi qualchi glesie che tu cjatis su www.glesiefurlane.it par mand ai toi ams, fasilu pr.
Mandi, pre Ernesto Bianco

From: Maria Esther Piussi To: aldo@natisone.it Sent: Sunday, April 23, 2006 7:27 AM Subject: Di Mara Esther
Caro Aldo: Anche se abbastanza in ritardo ti faccio gli auguri di Pasqua, Pasqua non un solo giorno al anno, ogni volta che le persone come te si avvicinano agli altri per stirarli una mano. Pasqua il "passo" verso una attitudine di solidariet , come tu sei abituato a fare. Per questo la Pasqua tutto l`anno. Voglio augurarti tutta la pace, la salute e il benessere spirituale, che sono sicura lo hai gi.  Spero che la tua salute stia migliorando (vai verso alla buona stagione, quello un buon augurio). Noi qua siamo gi incominciando le giornate autunnali. I giorni si accorciano e viene il freddo. Tanti buoni auguri e scusami se non ho scritto prima, ma questo non vuol dire che mi sono dimenticata da te... Ti penso sempre e sei presente nelle mie preghiere.
Un bacione da parte della mia famiglia e che il Buon Ges Risorto ti tenga delle sua mano per continuare a fare tutto quel bene che fai a tutti. Auguroni.Ti telefoner a pi presto. Mandi.
NB) Aldo: se puoi collegarmi con qualche istituzione che mi possano fare arrivare materiale bibliografico friulano, ti lo ringrazier, non dimenticarti che sto cercando di rifondare il "Circolo Culturale Friuli" a Rio Cuarto. GRAZIE MILLE.
Ti abraccio. Mara Esther. Ti salutano tutti quelli della mia famiglia, anche Enzo Cesare e sua figlia Natalia. Bacioni. Arriviodici.

From: Franco Massaro To: Aldo Taboga Sent: Saturday, April 22, 2006 10:17 AM Subject: Miss Brasile 2006: una friulana!
Caro Aldo, non volevo lasciar perdere una notizia del genere. Una bellezza friulana, (altro che mediterranea), Scelta in un Paese dove le bellezze certamente non mancano. Non importa se la foto non super: in questo caso vale molto il contenuto! Mandi a te e a duius i furlans, Franco

From: Familia Zilli To: aldo@natisone.it Sent: Friday, April 21, 2006 10:50 PM Subject: Yo soy el autntico Carlos Zilli. Rechace imitaciones!
Hola, yo tambin me llamo Carlos Zilli y soy argentino, aunque desde hace 5 aos vivo con mi familia en Barcelona.
Soy arquitecto y estoy a cargo del departamento tcnico de Il Caffe Di Roma, que pertenece al grupo Lavazza. por lo que de tanto en tanto, voy a Torino. Me gustara contactar con mi sosias. Un saludo desde Barcelona Carlos Alberto Zilli.

From: Gabriella To: aldo@natisone.it Sent: Friday, April 21, 2006 8:14 PM Subject: Cavasso
Un grazie a Bruno Corva per le sue belle foto di Cavasso. A noi emigranti fa venire una grande nostalgia del nostro paese.
La veduta della chiesa e` quella che io vedevo sempre dalla finestra della mia casa che ora non esiste piu` grazie al terremoto, ma Cavasso Nuovo, sara` sempre nel mio cuore. Gabri

From: Bruno Corva To: Aldo Taboga Sent: Thursday, April 20, 2006 6:06 PM Subject: Cavasso Nuovo
Paesani di Cavasso Nuovo. Lasciate che vi trasmetta le mie emozioni quando vado a "camminare" per il paese.
Mandi mandi, bruno corva.

From: Ragazzo di Milano To: aldo@natisone.it Sent: Monday, April 17, 2006 10:14 PM
Sono un ragazzo di Milano che trascorre le vacanze in un paese vicino a Maniago: Meduno. Seguo la sua rubrica Biel lant a messe perch sono appassionato di campane e faccio registrazioni anch'io, qui a Milano. Siccome registro ogni tanto anche in vacanza e per non sono riuscito a registrare le campane di tutte le chiese chiese vicino a Meduno ho scoperto che molte registrazioni le ha fatte lei. Paesi come Sequals, Fanna, Maniago, Tramonti di sotto... Se le pu interessare a Tramonti di sotto, nel settembre del 2005 hanno restrutturato le campane e la chiesa. Volevo sapere se, siccome avete visitato le parrocchie intorno a Meduno e Meduno non l'avete ancora registrato, era possibile effettuare un servizio sulla Parrocchiale e su la chiesa della frazione Navarons (che ho visto che avete gi visitato nell'agosto 2004). La parrocchiale ospita un magnifico organo settecentesco (per vederlo bisogna chiedere al parroco perch coperto da un telo), la fonte battesimale del Pilacorte e una pala del pittore veneziano Gianbattista Piazzetta dal valore inestimabile. La messa nella frazione di Navarons alle ore 9.00 di domenica mattina e le campane suonano o alle 8.30 o alle 8.45 (dipende dal mese) mentre nella parrocchiale la messa alle ore 11.00 e le campane suonano alle 10.30 e alle 12.00 . Voglio ringraziarla comunque per i magnifici servizi che ha realizzato. Se il servizio su Meduno lo effettuerete in agosto probabilmente ci possiamo incontrare. Mi faccia sapere. grazie

Oleis - Pasqua 2006
Buona Pasqua e grazie per tutto quello che fai di bene con la tua generosa disponibilit a favore di tutti noi.
La tua vita preziosa. Preghiamo per te. Sr. Fernanda e comunit

From: Gustavo Mion To: <aldo@natisone.it> Sent: Sunday, April 16, 2006 5:53 PM Subject: auguri pasquali
Da Gustavo e Teresa i migliori auguri di una Santa Pasqua a te e a tutti gli amici in Friuli e nel mondo.
Mandi e stmi ben, Gustavo - Ottava Canada

From: Alberto Ciaffaglione To: Aldo Taboga Sent: Sunday, April 16, 2006 12:04 PM
Subject: Buona Pasqua
Buona Pasqua di Resurrezione, signor Aldo! Alberto

From: Alessandro Scarbolo To: Taboga Aldo Sent: Sunday, April 16, 2006 9:24 AM Subject: Risultati ed auguri
Nell'inviarti i risultati e la classifica delle gare di ieri, voglio augurarti una serena Pasqua, felice e solare.
Mandi Alessandro e famiglia

From: Libertas.sm To: Aldo Taboga Sent: Sunday, April 16, 2006 12:01 AM Subject: auguri
Buona Pasqua a te e a tutti i visitatori del Natisone. Vinicia

From: Marialuisa To: aldo@natisone.it Sent: Saturday, April 15, 2006 10:46 PM Subject: auguri
Caro aldo A te e a tutti i friulani nel mondo, giungono da parte mia, gli auguri piu' belli di una felice Santa Pasqua, con un cordiale mandi! Marialuisa-Lugano

From: Candussi Roberto To: Aldo Taboga Sent: Saturday, April 15, 2006 9:53 PM Subject: Arriva Pasqua
La nostra familia gli auguri a voi Felice e Santa Pasqua serena e piena darmonia, in famiglia. Nella certezza che Cristo risorto e continua a rimanere con noi nel Santissimo Sacramento dell'Eucarestia. Dr.Armanda Porta Nino Mazzarella Roberto Jos Candussi

From: stefano corrado To: aldo@natisone.it Sent: Saturday, April 15, 2006 11:11 AM Subject: Buona Pasqua
Caro Aldo, Auguris di buine Psche e biele Pascuete. Auguris di salt, auguris di armonie e auguris di tantis bielis robis a dus. Stefano & famiglia.

From: feula To: TUTTI Sent: Saturday, April 15, 2006 9:38 PM Subject: Buona Pasqua
Buona Pasqua, a tutti Beniamino Feula

From: Danilo Amerio Goncalves To: aldo@natisone.it Sent: Saturday, April 15, 2006 9:19 PM Subject: informazione
Caro Aldo, Io sono brasiliano e mio bisnonno nascito in Nizza monferrato, Asti, Piemonte, in 1868.
Desidero iniziare un processo in Italia per ottenere la cittadinanza italiana.
Gradirebbe il relativo sussidio con alcune informazione, anche con la valutazione dei valori.
Vorrei sapere se posso scriverlo in inglese (o Portoghese). Purtroppo, non parlo italiano (tuttavia). scuzami. Grazie
Dear Mr. Aldo, I am brasilian and my grant-grandfather was born in Nizza Monferrato, Asti-Piemonte in 1868. I want to start a process in Italy to get the Italian citizenship.
It would like your help for some information, also with estimate of values.Thank you very much.
DANILO AMERIO GONALVES

From: Doris Foghin To: aldo@natisone.it Sent: Wednesday, December 12, 2001 8:33 AM Subject: foghin
Dall `analisi del sito del Natisone abbiamo saputo che sei stato male, ricoverato persino in ospedale ma che ora grazie a Dio stai bene e hai ripreso pian pianino con il bel compito di gestire le pagine del sito.
Dovremmo averti scritto prima, ma pure noi non siamo stati bene in questi ultimi tre mesi...
Mio padre sarebbe stato veramente felice e soddisfatto per la tua presenza nella celebrazione della Pasqua o ultima cena del Signore a Manzano con i testimoni di Geova. Naturalmente pure noi tutti siamo stati presenti alla celebrazione della Cena del Signore qui a Caracas, identico e preciso tale e quale come quello in cui sei stato tu a Manzano.
Di nuovo vogliamo ringraziarti e incoraggiarti a seguire secondo le possibilit e circostanze di continuare a lavorare nel sito del Natisone.
Ora ti saluto con tanto affetto , in nome mio (Doris) e del resto di tutta la mia famiglia.
Si tornarin a fevel. Mandi mandi. Doris

Ringrazio tutti e contraccambio gli auguri di Buona Pasqua in pace, salute e serenit. Aldo

From: Fabbro Claudio To: tutti Sent: Saturday, April 15, 2006 4:52 PM Subject: auguri
BUONA PASQUA 2006 claudio e beniamina - Nella foto, Chichenitza, Mexico, aprile 2005

 

From: Arch. Murello Daniele To: taboga aldo Sent: Saturday, April 15, 2006 7:29 AM
auguri per una serena giornata pasquale. Daniele Murello

From: bruno maieron To: TUTTI Sent: Friday, April 14, 2006 11:11 PM Subject: felices pascuas
carisima Flia: FURLANE, Dal Versat Patagonico buine pasque par dut in sieme mandi
Felices Pascuas Bruno y flia.

From: olivia@oliviaorgnacco.it To: aldo@natisone.it Sent: Friday, April 14, 2006 7:00 PM Subject: auguri di Buona Pasqua
Caro Aldo, ti auguriamo una serena Pasqua. Mandi, Olivia Savino

From: Carlos Zilli To: aldo@natisone.it
Sent: Friday, April 14, 2006 6:03 PM Subject: Auguri di Pasqua
Mandi Aldo: vadano per tutti voi, friulani di l, e per quelli sparsi in ogni paese del mondo, i miei migliori auguri di Buona Pasqua.
Un abbraccio a tutti. Carlo Zilli

From: Giovanni (Jenco) To: Taboga Aldo Sent: Friday, April 14, 2006 5:47 PM Subject: Jenco e famiglia
Caro Aldo ti auguriamo una serena Pasqua Jenco e famiglia. Giovanni Paoloni (Jenco)

From: christian romanini To: TUTTI Sent: Friday, April 14, 2006 4:29 PM Subject: BUINE PASCHE! - BUONA PASQUA!
Mandi. tancj auguris di buine pasche a ducj - tanti auguri di buona pasqua a tutti - christian romanini

From: giovannibraida@freeuk.com To: TUTTI Sent: Friday, April 14, 2006 12:05 AM Subject: Buona Pasqua
Dal mare di Scarborough, un arcobaleno... un ponte virtuale... Per AugurarVi Buona Pasqua!
Un caro abbraccio da tutti noi, Giovanni, Katie, Louis e Joss

From: Franco Massaro To: Aldo Taboga Sent: Friday, April 14, 2006 12:55 PM Subject: Buna Pasca!
Mandi Aldo, i ti uguri 'na Buna Pasca e i ciapi dentri ducjus i Furlans dal mont!
Encja chistu flurut a l' dai nostris boscs (Mani). Mandi e stami ben, Franco

From: ADALBERTO To: Tutti Sent: Thursday, April 13, 2006 2:54 PM Subject: EL MILAGRO PASCUAL
La Conmemoracin de pascua no puede disociarse de su gestacin previa de Entrega, Sacrificio,Amor, y..... La Resurreccin - triunfo de la vida - sobre todo lo malo y terreno Pascual Que en esta conmemoracin tengamos presente ese ejemplo, que nos seala que, el sacrificio en pos del Amor, la Fraternidad, el Bien.... nos hara resucitarde nuestras mas profundas angustias terrenales, en tanto tengamos FE en El Supremo.- FELICES PASCUAS - BEBA Y ADALBERTO REDOLFI 

From: Ferruccio Edondi To: aldo@natisone.it Sent: Wednesday, April 12, 2006 10:02 PM Subject: Auguri
Caro Aldo: da tempo che non ci sentiamo, ma comunque tutti i giorni apro il natisone e godo, cercando di aggiornarmi su tutto ci che tu e i tuoi collaboratori espressate attraverso i messaggi, le notizie e le bellissime immagini come le violette del tuo prato davanti alla tua casa (spettacolo naturale di cui non ricordavo) e che non fanno altro cha alimentare la mia nostalgia verso il nostro Friuli. Ti spero in buona salute e invio a te e ai tanti friulani sparsi nel mondo, auguri di Buona Pasqua in pace e serenit.
Mandi, Ferruccio dall'Argentina.

From: Walter Cibischino To: aldo@natisone.it Sent: Wednesday, April 12, 2006 2:23 AM Subject: Per Bruno Corva
Mandi Bruno. Ti spero bene. Voglio ringraziarti assieme al caro amico Guido di Kingston per aver pubblicato le foto fatte durante la festa del Friuli di Domenica scorsa, presenti anche Gustavo Mion e altri amici, molti dei quali avevano una bottiglietta di un liquido trasparente in tasca e lo versavano nel caff! Dal tuo piccolo messaggio riscontro, che ora grazie al Natisone siamo tutti una famiglia. Auguro a te e a tutti gli amici del Natisone una buona e bellissima santa Pasqua. Qui in Canada dopo il lungo inverno sta arrivando la primavera, che bellezza! Mandi Walter.

From: Lucio Marcn To: aldo@natisone.it Sent: Tuesday, April 11, 2006 11:37 PM Subject: MARCON CHIUSAFORTE
Aldo, Gracias por tu respuesta, se que hay un directorio telefonico en Chiusaforte y hay muchos Marcon, el problema es que no PARLO ITALIANO, y por ello solo puedo entenderme por escrito. Me gustara tener direcciones de mail de alguno de los MARCON de Chiusaforte. Gracias. Lucio Marcn - Tel. / Fax: 262-2721 / 262-2724 / 212-2549 Celular 6502-2335
E-Mail Principal:
lmarcon@hotmail.com E-Mail Secundario: lmarcon@cwpanama.net
    
Caro Lucio, come gi scritto nel precedente messaggio, nell'elenco telefonico ci sono gli indirizzi di 31 abbonati con cognome Marcon (senza accento), ma non possibile sapere se hanno un indirizzo e-mail. Potresti per rivolgerti direttamente al Sindaco, che porte il tuo stesso cognome: Luigi Marcon. indirizzo: p.zza Pieroni, 1. cap: 33010. telefono: 043352030. fax: 043352243. e-mail: sindaco@com-chiusaforte.regione.fvg.it  Auguri di buona ricerca e Buona Pasqua, Aldo

From: Bruno Corva To: Aldo Taboga Sent: Tuesday, April 11, 2006 4:54 PM Subject: siamo vicini alla Santa Pasqua.
Aldo. Insieme agli amici Paolo, Guido e Walter di Ottawa, ti faccio i migliori auguri di buona Pasqua. Mandi Bruno.
 

From: Flavio Della Schiava  To: Aldo Taboga Sent: Monday, April 10, 2006 12:41 PM Subject: Mandi e une domande
Mandi Aldo: come d'abitudine, cuasi ogni giorno viaggio nel tuo sito, e mi trovo sempre con molte novit e notizie del nostro caro Friuli. Pure i messaggi dei tuoi fedeli "reporter" Carlo Zilli (Argentina), Bruno Corva (Friuli) e il simpatico Jenco, sofferente come sempre per la nostra squadra e spero con un poco di sollievo dopo le ultime partite... per scappare dal fantasma della retrocessione. Approfitto per salutarli e ringraziare la loro contribuzione al tuo bel sito.
Vedendo il tuo servizio sul corso per promuovere la lingua e la cultura friulana, tenutosi a Premariacco, ho avuto modo di ascoltare un piccolo estratto del DVD "Fril - Via te Storie", promosso dalla provincia di Udine e narrato da Loris Vescovo. Come posso, da friulano lontano dalla sua terra, comprare una copia ? Ti sarei molto grato se mi dai un commento. Sperando tu stia bene in salute, anche aiutato dall'arrivo della fiorita primavera. Mandi di cr,
Flavio Della Schiava
- Cile
     Mandi Flavio. I tuoi messaggi sono sempre uno stimolo per proseguire nel mio lavoro, tanto pi che finalmente i disturbi che mi hanno bloccato per due-tre mesi, stanno diminuendo. Per quanto riguarda il DVD, se mi mandi il tuo indirizzo postale, ti arriver una copia direttamente dalla fonte. Ti assicuro che un filmato molto ben fatto, con delle inquadrature spettacolari ed una descrizione piacevole che spiega molto bene un bel pezzo di storia del Friuli. Speriamo che continuino fino ai giorni nostri.
Mandi Flavio e ti prei di fati vf plui spes, Aldo.

From: gmion@rogers.com> To: Aldo Taboga Sent: Sunday, April 09, 2006 8:00 PM Subject: foto di me sor anute
Carissimo Aldo. Dopo diverso tempo in vacanza sono ritornato al lavoro e tramite Walter ho saputo che per un periodo eri indisposto. Spero che ora stia bene e te lo auguro di cuore. Bella la foto di anna mia sorella e si vede che sta propio bene.
Grazie ancora per i reportage che fai su "nuove dal friuli"e "biel lant a messe" che sono molto graditi.
Io spero di fare presto un giro in italia e ti ti faro sapere in seguito. Stasera assieme a Walter saremo a Villa Marconi per la "festa di primavera" che come saprai ha lo scopo di raccogliere fondi per aiutare l'importante istituto. Ce bielis ches violis...
Grazie di dut e mandi Gustavo Mion - Ottawa Canada

From: Lucio Marcn To: aldo@natisone.it Sent: Friday, April 07, 2006 2:50 PM Subject: Emigrazione 1880 Chiusaforte
Hola. Mi bisabuelo y bisabuela salieron de Italia en 1880 llegando a Argentina en 1881.
Se que Jos Marcn nacio aparentemente en Chiusaforte, es el nico dato que tengo adems del nombre de la bisabuela Agustina Cesare. Como puedo averiguar ms detalles de ellos? Existir un registro de matrimonio en Chiusaforte?
Gracias, Lucio Marcn - Tel. / Fax: 262-2721 / 262-2724 / 212-2549 - E-Mail Principal: lmarcon@hotmail.com
E-Mail Secundario: lmarcon@cwpanama.net
     Caro Lucio. Pubblico volentieri il tuo appello, nella speranza che qualche visitatore abbia la possibilit di darti qualche risposta. Da parte mia di informo che nell'elenco telefonico di Chiusaforte, ci sono pi di venti abbonati con il cognome Marcon, ma ti consiglio di rivolgerti direttamente all'Ufficio Anagrafe del Comune, indirizzando la richiesta al "Comune di Chiusaforte, Piazza Pieroni, 1 - 33010 Chiusaforte (UD) Tel. 0433-52030. Potresti fare ricerche anche negli archivi della Parrocchia.
Tanti auguri e... Mandi, Aldo.

From: Marco Rossi To: TUTTI Sent: Thursday, April 06, 2006 7:26 PM Subject: Responsori di Scarlatti su RadioRai FVG
Carissimi. per chi pu ascoltare: RADIORAI Friuli Venezia Giulia - fascia delle trasmisssioni regionali (n.b. si riceve solo in regione) venerd pomeriggio 7 aprile, dalle 14,10 alle 15,00 servizio sui Responsori di Scarlatti del Sabato Santo, in occasione dei due concerti di San Vito e Rauscedo con intervista al sottoscritto. A presto, Marco Rossi

From: Paolo Dolce To: tutti Sent: Tuesday, April 04, 2006 3:45 PM Subject: Servizio su Telecapodistria
Carissimi, per segnalarvi che il giorno gioved 6 aprile alle ore 19:30 andr in onda su Telecapodistria un servizio riguardante Rocca Bernarda. Ci saranno poi le seguenti repliche: domenica 9 aprile alle ore 15:30; marted 11 aprile alle ore 11:00. Cordialmente, Paolo Dolce - www.roccabernarda.com    

From: Bruno Corva To: Aldo Taboga Sent: Monday, April 03, 2006 5:45 AM Subject: I: Un 3 Aprile in Friuli.
Aldo oggi sono tutto Friulano, stami ben bruno. Lunis 3 Avril. 929 de Patrie.

From: Giovanni (Jenco) To: Taboga Aldo Sent: Sunday, April 02, 2006 10:11 PM Subject: 3 di Avrl
Caro Aldo ancje se doman al lunis, fasin fieste parceche al il 3 di Avrl fiesta di du i Furlans soradut chej che son atr pal mont.
Mandi, Jenco di Orsaria

From: BBSanSalvatore To: aldo@natisone.it Sent: Sunday, April 02, 2006 8:56 PM Subject: bed and breakfast
Mi chiamo Gabriele DE MATTEIS vivo e lavoro in prov. di Lecce e precisamente a Casarano. Ho effettuato il servizio militare come sottufficiale nel glorioso Btg.Alpini Cividale della Brig. Julia nella sede di Chiusaforte (Ud). Sono titolare di un bed and breakfast vicino a Gallipoli (Le) e come ogni anno ospito nella mia struttura alpini e amici degli alpini con le rispettive famiglie e tutti gli ospiti che ho avuto si sono trovati benissimo in quanto gli appartamenti sono a poche centinaia di metri dal mare e poi i prezzi sono stati veramente interessanti. Sto scrivendo questa email per proporvi il mio sito, cos se qualcuno interessato a passare le ferie estive nel Salento ,che io definisco una terra da amare, pu benissimo mettersi in contatto con me. Ho varie formule di B&B da quelle per appartamenti vicino al mare, quelle a pochi km dal mare e precisamente nella bellissima campagna Salentina, oppure quelle nell'entroterra a 10 km da Gallipoli. Sul sito, ancora in allestimento, vedrete momentaneamente solo l'interno di un appartamento, quanto prima dovr inserire i rimanenti appartamenti, con le relative foto delle camere. Non mi prolungo, vi chiedo solo di visionare il sito e fatemi sapere come lo avete trovato. Un carissimo saluto alpino e un arrivederci a Gallipoli. Info:
www.bbsansalvatore.it Tel. 349 4587803

Messaggio per Gustavo Mion - Ottawa Canada
Mando Gustavo. Questa sera nell'Abbazia di Rosazzo stato eseguito un concerto con due cori e la Banda di Castions di Strada. Tra la tanta gente c'era una signora che tu certamente conosci... Mandi, Aldo.