ascoltato per voi

Paderno di Udine, 23 Settembre 2011
Chiesa di Sant'Andrea apostolo

 Concerto con organo antico
e organo moderno

d
egli allievi delle classi di organo del Conservatorio "Jacopo Tomadini" di Udine
Elia Pivetta - Davide Basaldella - Elia Pascoli

          Elia Pivetta illustra il programma che andrÓ ad eseguire all'Organo Antico in cantoria, ed il M. Giampietro Rosato descrive il repertorio che gli allievi Davide Basaldella e Elia Pascoli eseguiranno all'organo moderno in presbiterio.

          Elia Pivetta - Nato a Pordenone l'il aprile 1989, inizia dapprima gli studi musicali con il M░. Sandro Bergamo (Teoria) e il M░ Walter Spadotto (Pianoforte e Organo) alla Scuola di Musica dell'Associazione Culturale "Altoliventina XX Secolo" di Prata di Pordenone. Frequenta attualmente il corso medio di Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio "J. Tomadini" di Udine nella classe del prof. Beppino Delle Vedove. Presta servizio come organista e preparatore del coro nella Chiesa Parrocchiale di Prata di Pordenone. Membro dell'Associazione per la Musica Sacra "Vincenzo Colombo" ha partecipato al progetto "Te Deum" per Radio Voce nel Deserto curando l'analisi di opere di Handel, Scarlatti, Jommelli ed altri autori del Settecento italiano. ╚ tuttora membro dell' Associazione Culturale "Altoliventina XX secolo" con la quale collabora. Nel 2008 consegue la maturitÓ scientifica ed Ŕ attualmente frequentante la FacoltÓ di Giurisprudenza presso 1' UniversitÓ di Udine, Ha seguito le lezioni di Clavicembalo tenute dal M░. Ilario Gregoletto presso il Centro Studi "Claviere" di Vittorio Veneto. Nel 2011 ha conseguito il II premio (I non assegnato) all'VIII Concorso Organistico Nazionale "San Guido D'Aquesana" (AL) e il I premio della categoria studenti al 2░ Concorso Organistico Nazionale "Camillo Guglielmo Bianchi" di Varzi (PV). Si dedica inoltre, affiancato dal M.░ Manuel Tomadin, all'approfondimento e allo studio con criteri filologici della musica per tastiera (Organo e Clavicembalo) dal '500 al '700 anche con l'ausilio dei trattati e con particolare attenzione alla realtÓ storico-culturale dell'epoca. Ha seguito vari corsi di perfezionamento con musicisti di chiara fama quali Stefano Innocenti, Ludger Lohmann, Massimo Nosetti, Pierdamiano Peretti.

          Davide Basaldella - nato nel 1992 a Udine, ha intrapreso lo studio del pianoforte all'etÓ di sei anni sotto la guida dei maestri Giuliano Fabbro, Serena Petris e Manuela Mansutti. Attualmente frequenta l'ottavo anno del corso di Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio "Jacopo Tomadini" di Udine sotto la guida del prof. Giampietro Rosato. Nell'anno 2008 ha frequentato l'Accademia Internazionale di Improvvisazione all'Organo e al Clavicordo di Smarano (TN), diretta dal M░ Edoardo Belletti, con tema "La Toccata" e nel 2009 con tema "L'arte della Variazione". Nel mese di luglio 2011 consegue la maturitÓ Pedagogica presso l'istituto magistrale "C.Percoto" di Udine. ╚ organista presso le parrocchie di "Santo Stefano" in Bliessano e "San Michele Arcangelo" in Vissandone. Attualmente dirige il Gruppo corale "Gelindo Petris" di Vissandone e il Coro Femminile "Cantum Gentium" di Beano.

          Elia Pascoli - Comincia gli studi musicali all'etÓ di 8 anni appassionato dalle percussioni, in particolar modo dalla batteria, che studia per oltre 4 anni col maestro Maurizio Pagnutti. In seguito comincia gli studi di pianoforte col maestro Fulvio Turissini ma la vera passione che sta nascendo nel giovane pianista Ŕ quella per l'organo. Alcuni anni dopo conosce il maestro Maurizio Degani, organista, che gli rafforza la passione per questo strumento e poco tempo dopo si iscrive al Conservatorio "J. Tomadini" di Udine in cui riesce ad essere ammesso al corso di Organo e Composizione Organistica sotto la guida del maestro Lino Falilone. Nel 2009, a seguito di un suo viaggio in Canada, conosce Maureen Chamberlain, organista canadese che trasmette al giovane studente una forte passione per la musica blues eseguita sull'organo. E' inoltre organista ufficiale della chiesa di S. Giacomo di Ragogna. Dopo il pensionamento del maestro Falilone continua gli studi col maestro Gianpietro Rosato ed attualmente Ŕ all'ottavo anno di organo.
 


Nella foto: Davide Basaldella, Elia Pascoli e Elia Pivetta

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-

IL PROGRAMMA

Paderno di Udine, 23 Settembre 2011
Chiesa di Sant'Andrea apostolo

 Concerto con organo antico e organo moderno
degli allievi del Conservatorio "Jacopo Tomadini" di Udine
 

Elia Pivetta all'Organo Antico in cantoria
1 2.49 Gioseffo Guami 1540-1611
Toccata Octavi Toni
2 2.18 Manoscritto "Feininger" (Trento) sec. XVI e XVII
Kyrie - Christe - Kyrie Ultimo
3 3.26 Girolamo Frescobaldi 1583-1643
Canzona II (da "II libro di Toccate")
4 5.12 Johann Pachelbel 1653-1704
Aria Tertia (da "Hexachordum Apollinis")
5 7.15 Bernardo Pasquini 1637-1710
Partite diverse di Follia
Davide Basaldella all'Organo Moderno in presbiterio
6 7.26 Johann Sebastian Bach 1685-1750
"Allein Goti in der H÷h sei Ehr" a 2 claviers et pedale BWV 663
7 14.12 Felix Mendelssohn Bartholdy 1809-1847
Sonata VI op.65 n.6 sul corale "Vater unser im Himmelreich"
Elia Pascoli all'Organo Moderno in presbiterio
8 4.43 Johann Sebastian Bach 1685-1750
"Nun Komm, der Heiden Heiland" a 2 claviers et pedale BWV 659
9 9.22 CŔsar Frank 1822-1890 - PiŔce HÚro´que